PUBBLICO

FIGo – Free Intelligent Go è adatto per gli Enti pubblici locali che vogliono impegnarsi a promuovere progetti di mobilità sostenibile (polizia municipale, forze dell’ordine, guardie ecologiche, controllo del territorio, messi comunali): in tale ambito, la E-mobility sta assumendo un ruolo sempre più importante, complice l’inquinamento e il crescente costo dei carburanti fossili, a cui si aggiungono enormi vantaggi pratici quali:

  • l’azzerano dell’inquinamento acustico;
  • miglioramento della qualità dell’aria e emissione di gas serra, soprattutto se
    alimentati da fonti rinnovabili;
  • minori costi a carico del bilancio dell’Ente, rispetto ad analoghi mezzi di trasporto a
    combustione interna;
  • facile accesso nelle zone pedonali e centro storico e più capillare controllo del
    territorio;
  • maggiore velocità negli spostamenti urbani nelle zone pedonali

Per il Settore Pubblico il progetto FIGo – Free Intelligent Go, oltre ad avere previsto particolari allestimenti e la possibilità di promuovere il logo dell’Ente e altri messaggi istituzionali, ha previsto altresì la creazione di utili infrastrutture di ricarica elettrica modulari “FIGo Charging Station, che possono ospitare n.5 self balance scooter proteggendoli dai vandali e dalle intemperie e che forniscono energia proveniente da fonti rinnovabili, dando un valido contributo alla affermazione reale della e-mobility a zero emissioni.
Le stazioni di ricarica vengono messe a disposizione altresì per i cittadini residenti ed installate e posizionate, oltre che in prossimità delle sedi istituzionali pubbliche, altresì in punti nodali e strategici, contribuendo a promuovere in modo diffuso una nuova immagine dell’ente pubblico in chiave ambientale. Le Stazioni possono essere concepite anche per un interscambio modale (SBS-treno, SBS-bus, SBS-parcheggio) diffondendo così in modo visibile e pratico la cultura della e-mobility immediatamente percepibile dagli utenti e cittadini.
Nell’analisi preliminare alla dislocazione delle stazioni di ricarica viene posta notevole attenzione a diversi elementi quali:

  • le caratteristiche urbanistiche della città;
  • il flusso di traffico dei cittadini e delle esigenze degli utilizzatori;
  • maggiore necessità di sosta e/o interscambio (parcheggi, rimesse, stazioni ferroviarie/autobus/metro);
  • la facilità tecnica dell’opera e l’integrazione paesaggistica;

L’obiettivo del progetto FIGo – Free Intelligent Go è dunque quello di promuovere un cambiamento radicale delle abitudini, incentivare stili di vita rispettosi dell’ambiente, accompagnare e accelerare le trasformazioni in atto nel sistema energetico, sensibilizzare i cittadini sul tema dell’efficienza e del risparmio energetico.